Parole di moda

by Be-Blogger Italia on: luglio 27th, 2011

Sarà capitato sicuramente anche a voi, sfogliando una rivista, di incontrare termini e modi dire molto tecnici o derivati da lingue straniere e di rimanere confusi, incapaci di comprendere appieno quello che avete appena letto.

Il complesso gergo della moda, per esempio, è pieno di termini del genere: potremmo definirlo un vero e proprio metalinguaggio fatto di parole completamente “reinventate” dai fashion editor, tanto che, a volte, leggendo un articolo di moda, sentiamo la mancanza di delle note a piè pagina che ci diano una mano nella comprensione del testo!

 

Volete degli esempi?

Mi passi le bacchette?” – Non significa che dovete passare le bacchette da sushi, ma le linguette di plastica estraibili impiegate per mantenere rigide le punte dei colletti delle camicie.

Quella Carmen è veramente bella…” – Non è un complimento alla vostra amica Carmen, ma vuol semplicemente dire che ci piace un modello di camicetta molto scollata che scopre le spalle!

Hai sentito com’è croccante?” – No! Non è un invito ad azzannare la gonna per saggiare la croccantezza del capo! Croccante è un tessuto dalla mano secca e scattante.

Di fronte all’ affermazione “Mi fanno malissimo le pumps” non irrigiditevi: significa che un paio di décolleté con tacco alto e punta bombata è particolarmente scomodo!

Per capire come parlano giornalisti, sarti, stilisti e fashion blogger basta avere una buona guida a portata di mano: Parole di moda di Michela Zio e Monica Camozzi, Hoepli editore, è un vero e proprio dizionario che racchiude tutti i termini complessi di questo mondo che tanto ci affascina!

Silvia
addictedtoshopping.it

 
 

leave your comment