Lorde, la sua Royals ha conquistato il mondo

by Be-Blogger Italy on: novembre 14th, 2013

lorde 2

Classe 1996, la giovanissima Lorde ha conquistato il mondo intero nonostante il sound insolito ed il video per niente provocatorio. Sarà forse per il testo della canzone, nella quale si parla degli atteggiamenti di sperpero ed ostentazione tipici della nostra generazione (a dire il vero non tanto della mia, ma certamente di quella attuale). Ad ogni modo questa hit è diventata un successo planetario, con decine di rifacimenti e cover, persino in chiave country.

lorde royal

Lorde, ovvero Ella Maria Lani Yelich-O’Connor, è una cantautrice neozelandese non ancora maggiorenne. Le sue influenze musicali sono quasi tutte di natura electropop, con qualche riferimento ai testi hip-hop come quelli di Kanye West. Professa volentieri il femminismo ed ha spesso intavolato discussioni negative nei confronti di Lana Del Rey, ritenendo i testi delle sue canzoni dei messaggi subliminali di sottomissione e struggimento sentimentale della donna verso l’uomo.

“Penso che molte donne di questa industria non stiano facendo del loro meglio per le ragazze. Ho letto interviste dove certe grandi star dicono “non sono femminista”. Beh, non è di questo che si parla: lei è brava, ma ho ascoltato il disco di Lana Del Rey e ho pensato tutto il tempo che non fosse proprio salutare per le ragazzine ascoltare certe frasi come “non sono niente senza di te”. Questo genere di disperazione, strapparsi la maglietta, non lasciarmi… Non è una buona cosa da ascoltare per le ragazzine, nemmeno per le persone giovani. “

lorde

Lorde non è la solita stellina del pop, come si può dedurre dalle parole della sua Royals odia chi si atteggia per ciò che in realtà non possiede, probabilmente non vedremo mai nei suoi video lingue di fuori come Miley Cyrus o gioielli e macchine costose come fanno i più celebri rapper. Questa giovanissima cantant  verrà considerata un fenomeno passeggero, oppure è ben intenzionata a rimanere sulla scena pop internazionale ancora per un po’ di tempo? Io, in tutta onestà, spero fermamente nella seconda ipotesi!

https://www.youtube.com/watch?v=nlcIKh6sBtc

Photo Credits: weheartit

 

Federica

Fashion Apartment

 
 

Leave your comment

 Quando fa freddo servono colore ed energia: UCB Down Jacket

by Be-Blogger Italy on: novembre 7th, 2013

colors

Cielo grigio e mattinate fredde non fermeranno il nostro buon umore, c’è un urgente bisogno di energia e non sarà il caffè a fornircela bensì il colore!

down jacket 1

Verde smeraldo, rosso fiamma e blue navy sono le tonalità proposte da United Colors of Benetton per l’inverno 2014. Piumini caldi, comodi e avvolgenti, per combattere il freddo con un atteggiamento positivo da “settimana bianca”. Se non potrete recarvi in montagna, quest’anno sarà la montagna a raggiungere voi, in città, portando colore ed energia. Non sarete più costrette a postare su Instagram cieli scuri e pioggia alle finestre.

down jacket 3

La stagione invernale 2014 abbraccerà tantissime tendenze differenti, dal bicromatico accostamento di bianco e nero, al ritorno del color block, passando per l’animalier ed un’epidemia di verde oliva. Io sceglierò di provarle tutte, alla ricerca di quella che più si addice al mio stile, ma sono certa che non riuscirò mai e poi mai a rinunciare al tocco di colore che vivacizza ogni mio outfit, anche quando il cielo è grigio. I piumini firmati UCB potranno ravvivare il mio inverno, più di quanto macarons color pastello e capelli in tinte pop non riescano a fare!

 

Federica

Fashion Apartment

 
 

Leave your comment

 Happy Halloween!

by Be-Blogger Italy on: ottobre 31st, 2013

halloween

Ci vestiamo o ci svestiamo?

Halloween, festa tipicamente americana, negli ultimi anni è approdata anche in Italia. Le mamme riempiono le case di dolcetti, nell’attesa che i bambini del quartiere possano suonare il campanello urlando “dolcetto o scherzetto?”, i ragazzi organizzano feste ed eventi a tema e le ragazze scelgono il costume più spaventoso.

halloween 1

Siamo proprio sicuri di quest’ultima affermazione?

In realtà, come insegna Mean Girls, Halloween si è trasformata nella buona occasione per (s)vestirsi come meglio crediamo! Se l’idea iniziale era quella di trasformarsi per una notte in streghe, mostri e fantasmi, oggi ci si traveste da celebrità, da luoghi comuni e spesso in maniera hot. Poche ragazze commettono l’errore di Lindsay Lohan nel film che la rese famosa nel 2004, quando si presentò al party di Halloween terribilmente vestita da sposa cadavere (e non certo quella firmata Tim Burton). Quale sarà il vostro travestimento per questa sera? Siete brave con il make-up estremo?

Le idee sono tantissime e queste immagini lo dimostrano. Che ne pensate di un couple-costume? In due farete certamente di meglio!

halloween 3

halloween 2

Photo Credits: weheartit

 

Federica

Fashion Apartment

 
 

Leave your comment

 Deejaynellarmadio, la mostra che unisce moda, musica e fotografia

by Be-Blogger Italy on: ottobre 24th, 2013

deejaynellarmadio

Gli ingredienti per realizzare un evento di successo possono essere tantissimi, quelli della mostra Deejaynellarmadio sono i seguenti: un fotografo professionista, una trentina (e anche più) di Dj rinomati ed apprezzati in tutta Italia, armadi eccentrici ed originali.

I protagonisti degli scatti realizzati da Pietro Baroni, in collaborazione con Radio Deejay, sono i dj più famosi del nostro Bel Paese, da Albertino a Linus, passando per La Pina e Alessandro Cattelan. Questi apriranno le ante dei loro armadi, per uno shooting divertente ed insolito, nato da un’idea creativa di Gianluca Vitiello simpaticissimo speaker radiofonico, esperto di moda e streetwear, amante della musica e dell’arte in ogni sua forma, il quale conduce su Radio Deejay il programma Dee Notte insieme all’amico e collega Nicola.

deejaynellarmadio 1

Il ricavato della vendita delle opere e del catalogo della mostra, aperta al pubblico dal 30 Ottobre al 15 Novembre, verrà devoluto in beneficenza all’associazione Dynamo Camp (www.dynamocamp.org), che da anni rivolge il suo aiuto a bambini e ragazzi, dai 6 ai 17 anni, affetti da patologie gravi sia in terapia attiva che nella fase di post ospedalizzazione.

Un piacere per gli occhi e anche per il cuore, far del bene divertendosi, osservando i curiosi capi ed accessori presenti nelle cabine armadio dei Dj più estrosi della scena musicale italiana.

 

Federica

Fashion Apartment

 

 
 

Leave your comment

 Tartan mon amour

by Be-Blogger Italy on: ottobre 17th, 2013

tartan

Abbiamo tanto parlato del ritorno degli anni ’90, dei capelli legati con la coda di cavallo, degli anfibi come scarpe per l’inverno, ma non abbiamo citato la tendenza d’oro di quel periodo: il tartan.

Un ritorno in grande stile nelle vetrine dei negozi, dalla camicia da boscaiolo legata in vita, alla longuette a quadrettoni, il trend della stagione autunno/inverno 2013-2014 è certamente questo.
Ispirati dalle rock star più celebri dei gloriosi 90′s, i capi (e gli accessori) tartan rimandano ad un’atmosfera assolutamente grunge, vissuta tra lunghi capelli e chitarre da accordare.

tartan 2

Kurt Cobain sfoggiava il suo amore per il tartan con le camicie, aperte, ampie, utilizzate per coprire t-shirt bianche o ispirate dal suo genere musicale preferito. Adesso gli hipster le indossano ben abbottonate e magari accompagnate da un bel papillon.
I tempi cambiano, le tendenze vengono riciclate e la ciclicità della moda fa in modo che ad ogni stagione, gli stilisti riescano a stupirci.

tartan 1

tartan 3

Photo Credits: weheartit

 

Federica

Fashion Apartment

 
 

Leave your comment

 Cuticle art: la nuova frontiera della manicure

by Be-Blogger Italy on: ottobre 10th, 2013

cuticle tattoo

La nail art negli ultimi anni si è trasformata in un trend dilagante! Molti la amano, qualcuno la detesta, ma almeno una volta nella vita è stata provata da ogni ragazza. Evidentemente questa moda ci ha già stancate e qualcuno ha pensato bene di proporre la Cuticle Art, ovvero la decorazione delle cuticole e non più dell’unghia.

Si tratta di piccoli tatuaggi che ricordano in tutto e per tutto quelli che, da bambine, trovavamo nelle confezioni delle merendine, le immagini trasferibili che poi le nostre madri dovevano pazientemente rimuovere con tanto sapone e qualche rimprovero. Si sceglie il disegno o la forma geometrica preferita e la si poggia sulla cuticola, basta premere un pochino ed il disegno si trasferisce sul nostro dito.

cuticla

Certo io preferisco i veri tatuaggi, ma questa potrebbe essere considerata una prova generale prima di realizzarne uno permanente, sempre che vogliate tatuarvi la cuticola! Si tratta di un fenomeno sicuramente passeggero, da portare con disinvoltura insieme ai knuckle rings e noi lo accettiamo di buon grado.

cuticle

Questi tatuaggini possono essere utilizzati persino sopra le unghie laccate e smaltate, per proseguire un disegno inziato sul dito o magari per alternare l’effetto e creare simmetria. Le idee sono tantissime, vi occorre solamente un motore di ricerca, un modo per acquistare online e tanta fantasia, per sbizzarrirvi non solo nella vostra nail art ma anche con i nuovi cuticle tattoo. Potreste anche disegnarli voi stessi sulle dita, ci avevate pensato?

Photo Credits | Instagram

Federica

Fashion Apartment

 
 

Leave your comment

 Passeggiando in bicicletta…

by Be-Blogger Italy on: ottobre 3rd, 2013

bicycle 1

Sto per confessarvi un fatto del quale non vado fiera, un segreto imbarazzante: io non so andare in bicicletta.

Ok, lo so, questa è la tipica cosa che si impara da “cuccioli”, ma credetemi: io su quell’affare a pedali ho creato solamente una serie di guai! Cadute rovinose, bambini investiti e chi più ne ha più ne metta. Dunque ho scelto di camminare sempre e solo con qualcosa che si muova da sola, come macchine e scooter, qualcosa che non abbia bisogno del mio equilibrio e della mia forza motrice. Il risultato? Zero lividi e ginocchia sbucciate!

Questo però non significa che io non vada matta per la bicicletta e per quel suo allure romantico. Adorerei possederne una, magari in una tonalità pastello, con un bel cestino colmo di fiori profumati e un libro da portare in giro per il centro storico della mia città, fermarmi in riva al mare e rilassarmi al fresco del venticello autunnale. Utopia!

bicycle 2

Molti di voi comunque si muovono con gioia e soddisfazione attraverso questo mezzo ed io sono fiera dei vostri risultati, il tutto vien fuori come ecosostenibile e chic. Prometto che un giorno imparerò a muovermi su questo graziosissimo strumento a due ruote, nel frattempo sogno davanti a decine di fotografie.

bicycle 4

Photo Credits: weheartit

 

Federica

Fashion Apartment

 
 

Leave your comment

 Che fine ha fatto Paris Hilton?

by Be-Blogger Italy on: settembre 26th, 2013

paris 4

Anni fa Paris Hilton invadeva la nostra privacy trovandosi praticamente ovunque, su qualsiasi copertina, sui maggiori siti web di gossip e sui front row delle sfilate più chic. Ma adesso, vedendo il trailer di Bling Ring una domanda mi è subito venuta in mente: che fine ha fatto Paris?

Personalmente la trovavo adorabile nella sua frivolezza, amante del rosa in tutte le sue sfumature, bionda ossigenata come poche e sfacciatamente ricca. Non credo sia un caso che la sua persona sia stata presa di mira nella storia (vera) che ha ispirato il film Bling Ring. Paris Hilton è così, meravigliosamente egocentrica, vive in una specie di mausoleo di se stessa, che la rispecchia in ogni oggetto contenuto al suo interno ed in certi casi persino letteralmente, come ad esempio i cuscini con il suo volto stampato sopra.

paris 1

Dieci anni fa la bionda ereditiera dettava legge in fatto di eccessi, oggi pare che questa sia diventata una vera e propria moda, il caso Miley Cyrus ne è un esempio lampante. Lindsay Lohan, Amanda Bynes e, appunto, Miley sono solamente alcuni dei nomi di star che hanno superato i limiti, ma poche hanno mantenuto sempre il decoro e l’ironia di Paris Hilton, la “hot chic” più simpatica che ci sia.

paris 3

paris 2

Photo Credits: weheartit

 

Federica

Fashion Apartment

 
 

Leave your comment

 Cibo e bevande protagonisti della scena!

by Be-Blogger Italy on: settembre 19th, 2013

food porn 6

Siamo partiti dalle foto dei paesaggi, abbiamo affrontato il discorso autoscatti e oggi ci ritroviamo qui a parlare di cibo. Non vi copierò la mia ricetta preferita, non parlerò del mio piatto forte, ma parleremo di fotografia!

Sempre più spesso su Instagram vengono condivise meravigliose immagini di cibo e bevande, io stessa ne ho realizzate tantissime, fotografando pietanze da me realizzate, aperitivi con gli amici, cene romantiche con il mio fidanzato e junk food da urlo. Il cibo e le bevande sono diventati quasi un feticcio del web, l’hashtag (famosissimo) #foodporn lo dimostra, in un’epoca dominata dall’ossessione per la magrezza, la buona tavola è diventata quasi un tabù, un desiderio proibito, per la serie “si guarda (si fotografa) ma non si tocca (mangia) “.

food porn 5

Dallo street-food più sudicio e unto, passando per i gettonatissimi cupcake e macarons, fino ad arrivare ai manicaretti preparati in casa con amore, sono queste le foto che negli ultimi tempi invadono il web, uno spazio virtuale dentro al quale tutti possiamo essere un po’ food blogger, almeno nel nostro piccolo.

Oggi vi mostro la mia gallery di cibo e bevande, ad ogni foto è legato un ricordo piacevole, un’esperienza culinaria deliziosa ed un momento speciale vissuto con persone importanti.

food porn 1

food porn 2

food porn 3

food porn 4

food porn

Federica

Fashion Apartment

 
 

Leave your comment

 Back in the days: tornano gli anni ’90

by Be-Blogger Italy on: settembre 12th, 2013

grunge

Inaspettatamente, con un colpo di scena, “tadààà” sono tornati gli anni ’90! Non stiamo parlando di programmi trash in tv e capelli poco puliti, parliamo piuttosto di un ritorno al grunge, di un riutilizzo dei vecchi capi e di un revival stilistico imponente.

Gli anfibi devono assolutamente essere parte integrante dei nostri outfit per la stagione autunno/inverno 2013-2014, meglio se sporchi e consumati dal tempo (almeno devono sembrarlo). Tornano anche le sneakers flatform, come quelle indossate dalle Spice Girls nei loro tour, quelle calzature che fecero venire la tendinite a milioni di ragazzine in giro per il mondo, me compresa!

anfib

Siete davvero pronte ad affrontare gli anni ’90 solamente se avete il coraggio estremo di mostrare a tutti l’ombelico. Si, avete capito bene, la pancia si porta in giro scoperta, in bella mostra, ma questa volta a differenza di ciò che accadeva 20 anni fa, non si abbina a pantaloni e gonne a vita bassa (grazie al cielo!).

crop top 1

Ed i capelli? Come saranno acconciati? Torna un classico senza tempo: la coda. Alta o bassa non importa, ma è necessario che sia liscia e folta, magari accompagnata da un perfetto shatoush, con ricrescita scura che amplifica l’effetto grunge/trascurato che andava forte negli anni ’90. Se volete superare voi stesse, scegliere di portare la riga al centro della testa, così come insegna la bellissima Cara Delevingne, non sbaglierete di certo!

coda

Photo Credits: Weheartit

 

Federica

Fashion Apartment

 
 

Leave your comment