Provare a cambiare il mondo in rete

by Be-Blogger Italia on: giugno 24th, 2011

Fin troppo spesso accadono cose che troviamo ingiuste. Ci capita di pensarci in continuazione, per giorni e giorni, di indignarci, di dispiacerci per quanto è accaduto o sta accadendo e di fronte a cui ci sentiamo inutili, perché non possiamo intevenire e non sappiamo nemmeno come potremmo provare a cambiare le cose.

Oggi però, grazie al giovane Ben Rattray, fondatore di change.org, portare avanti le proprie idee è possibile… ed è a portata di mouse!

Ben Rattray

Change.org non è un semplice sito d’informazione, ma una vera e propria impresa sociale online che permette di aprire o sottoscrivere petizioni per i temi che più ci stanno a cuore.

Ben ha dato a chiunque la possibilità di dar voce alle proprie idee e le cause che sono state portate avanti tramite il suo sito hanno anche attirato l’attenzione di molteplici associazioni no-profit che ora con change.org collaborano attivamente.

Vi chiedete quanto possa essere efficace un sito del genere? Vi basti pensare che, negli ultimi giorni, sulla home page del portale di Ben, è presente un avviso che spiega che change.org è non è sempre raggiungibile a causa degli attacchi informatici che sta ricevendo proprio a causa di una delle petizioni che ospita!

Nella foto Ben Rattray e il sito change.org

Silvia
addictedtoshopping.it

 
 

Leave your comment