Deejaynellarmadio, la mostra che unisce moda, musica e fotografia

by Be-Blogger Italy on: ottobre 24th, 2013

deejaynellarmadio

Gli ingredienti per realizzare un evento di successo possono essere tantissimi, quelli della mostra Deejaynellarmadio sono i seguenti: un fotografo professionista, una trentina (e anche più) di Dj rinomati ed apprezzati in tutta Italia, armadi eccentrici ed originali.

I protagonisti degli scatti realizzati da Pietro Baroni, in collaborazione con Radio Deejay, sono i dj più famosi del nostro Bel Paese, da Albertino a Linus, passando per La Pina e Alessandro Cattelan. Questi apriranno le ante dei loro armadi, per uno shooting divertente ed insolito, nato da un’idea creativa di Gianluca Vitiello simpaticissimo speaker radiofonico, esperto di moda e streetwear, amante della musica e dell’arte in ogni sua forma, il quale conduce su Radio Deejay il programma Dee Notte insieme all’amico e collega Nicola.

deejaynellarmadio 1

Il ricavato della vendita delle opere e del catalogo della mostra, aperta al pubblico dal 30 Ottobre al 15 Novembre, verrà devoluto in beneficenza all’associazione Dynamo Camp (www.dynamocamp.org), che da anni rivolge il suo aiuto a bambini e ragazzi, dai 6 ai 17 anni, affetti da patologie gravi sia in terapia attiva che nella fase di post ospedalizzazione.

Un piacere per gli occhi e anche per il cuore, far del bene divertendosi, osservando i curiosi capi ed accessori presenti nelle cabine armadio dei Dj più estrosi della scena musicale italiana.

 

Federica

Fashion Apartment

 

 
 

Leave your comment

 Audrey a Roma – Esterno Giorno

by Be-Blogger Italia on: novembre 9th, 2011

In occasione del 50° anniversario di “Colazione da Tiffany, la mostra “Audrey a Roma -  Esterno Giorno”, celebra a Roma il mito di Audrey Hepburn, indimenticata diva del cinema che del tubino nero di Givenchy, indossato con semplicità e classe proprio in Colazione da Tiffany, ha fatto il simbolo del suo stile e allo stesso tempo l’abito più influente della storia della moda del XX secolo!

mostra Audrey Hepburn Esterno giorno

La mostra, che aperta in contemporanea con il Festival Internazionale del Film di Roma, ripercorre la vita dell’attrice attraverso scatti inediti, video ed oggetti di sua proprietà: gli scatti fotografici, in particolare, provengono dagli archivi di alcune delle più importanti agenzie fotografiche e ritraggono vari momenti della vita quotidiana di Audrey nel corso dei suoi anni a Roma.

mostra Audrey Hepburn Esterno giorno

Un appuntamento imperdibile per tutte le vere fashioniste, visto che la mostra è composta anche di foto di abiti ed accessori: uno splendido modo per fare un viaggio a ritroso nella moda di quegli anni, accompagnati dalle scelte di una delle maggiori icone glamour!

mostra Audrey Hepburn Esterno giorno

La mostra sarà ospitata dal Museo dell’Ara Pacis fino al 4 dicembre e, l’integrazione del biglietto, verrà devoluta ad un ente che a Audrey Hepburn stava molto a cuore, l’Unicef, alla cui causa l’attrice ha dedicato parte degli ultimi anni della sua vita. A questo proposito, nella mostra saranno esposte anche alcuni scatti che ritraggono Audrey con i bambini del Bangladesh, Vietnam, Somalia, Sudan, Etiopia ed America Latina.

Nelle foto dall’alto:

- 16 giugno 1958. Un’elegantissima Audrey in partenza dall’aeroporto di Ciampino dopo un incontro con i giornalisti.
© Archivio Storico Luce – proprietà Cinecittà Luce

- 7 febbraio 1960. Audrey all’uscita dell’Hotel Hassler a Trinità dei Monti.
© Archivio Storico Luce – proprietà Cinecittà Luce

- 1959. Audrey a Trinità dei Monti. Sullo sfondo, Villa Medici, sede dell’Accademia di Francia.
© Archivio Storico Luce – proprietà Cinecittà Luce

Silvia
addictedtoshopping.it

 
 

1 commento

 Burlesque, l’ironica seduzione d’amore

by Be-Blogger Italia on: settembre 2nd, 2011

Ultimamente a Milano è esplosa la mania per il Burlesque: vengono sempre più frequentemente organizzate serate dedicate a spettacoli di questo genere, si moltiplicano i corsi che insegnano quest’arte, proliferano i negozi di intimo ad essa dedicati.

L’interesse per questo genere è così alto che oggi, 2 settembre, apre a Brescia, presso i musei Mazzucchelli una mostra dal titolo “Burlesque, l’ironica seduzione d’amore“.

Burlesque, l'ironica seduzione d'amore

La mostra consiste in 23 scatti realizzati in diverse location da Marco Girolami, fotografo di fama internazionale: le sue foto esaltano la personalità esuberante delle performer del Burlesque e la loro femminilità, accentuata da dettagli come pizzi, merletti, piume, ricami, nastri, guepière e corsetti!

I migliori scatti andranno a comporre un calendario che verrà presentato in occasione dell’inaugurazione della mostra: un vero e proprio omaggio all’arte del Burlesque.

Burlesque, l'ironica seduzione d'amore

La mostra verrà allestita all’interno della settecentesca Sala delle Colonne dei Musei Mazzucchelli, accanto a un’esposizione di biancheria femminile che conterrà capi risalenti al periodo compreso tra l’inizio del Novecento e gli anni sessanta.

Burlesque, l'ironica seduzione d'amore

Sicuramente “Burlesque, l’ironica seduzione d’amore” è una mostra da non perdere… ma lasciatevi che vi dia un consiglio: state attenti se siete deboli di cuore perchè le emozioni sono assicurate ;)

Silvia
addictedtoshopping.it

 
 

2 commenti

 Bob Krieger a Milano

by Be-Blogger Italia on: luglio 13th, 2011

Ho visitato la mostra di Bob Krieger a Palazzo Reale: se vi capita di passare a Milano da qui all’11 settembre e vi piace la fotografia, vi invito caldamente ad andare a vederla! Io l’ho adorata. :)

Cover

Per chi non lo conoscesse, Bob Krieger è un fotografo italiano nato ad Alessandria d’Egitto da padre prussiano e madre siciliana. Giunto a Milano nel 1967, è entrato immediatamente in contatto con il mondo della moda italiana che, proprio in quegli anni, stava per esplodere! Bob non si lascia sfuggire l’occasione, entra in contatto con i più grandi stilisti italiani, avvicina e ritrae le modelle più famose del momento e immortala con i suoi scatti le prime sfilate.

pellicola Giorgio Armani

Franca Sozzani

Donatella Versace

La mostra, intitolata “KRGR. Bob Krieger. Ricordi tra fotografia e arte”, racconta tutto il percorso professionale di Bob passando per i ritratti più intimi come per le copertine delle riviste di moda più popolari: le 400 foto esposte ci fanno rivivere la vita di questo grande fotografo dalla gioventù ad Alessandria all’arrivo in Italia, dalle prime foto di moda ai ritratti di alcuni degli uomini e delle donne più famosi e potenti del mondo sino ad arrivare all’ultima fase dalla sua arte, in cui produce opere che fondono fotografia e scultura.

Gianni Versace

Una mostra bellissima, come bellissimo, secondo me, è il ritratto di una giovanissima Linda Evangelista che Bob ha scattato nel 1984… un capolavoro!

Linda Evangelista

Silvia
addictedtoshopping.it

 
 

1 commento

 Michel Comte. Crescendo fotografico

by Be-Blogger Italia on: maggio 25th, 2011

Vi voglio parlare di una mostra fotografica meravigliosa che ho appena visto a Milano: “Michel Comte. Crescendo fotografico“.

Fotografo autodidatta, Comte nel 1978 viene notato da Karl Lagerfeld che gli affida immediatamente alcune campagne pubblicitarie. Inizia così una lunga carriera artistica che porterà il fotografo svizzero a visitare il mondo e a lavorare con le più famose riviste di moda.

foto locandina michel comte

La mostra comprende 87 immagini che ripercorrono l’intera carriera dell’artista. Sono esposti gli scatti utilizzati per famose campagne pubblicitarie e ritratti di top model, musicisti, sportivi e celebrità di ogni tipo. L’arte di Comte sembra non avere confini: la profondità di ritratti in bianco e nero si alterna a vere esplosioni di colore come nel caso della foto di Carla Bruni da cui è stata tratta la locandina dell’evento.

L’esposizione è arricchita da una saletta tappezzata da 20 collage di provini fotografici di vari rullini che danno un’idea di come si sviluppi il lavoro di Comte dal backstage allo scatto da copertina.

Le foto non lasciano indifferente lo spettatore: che sia la complessità della composizione o l’intimità unica che riesce a creare con il soggetto, Comte regala emozioni… provatele anche voi a Milano, presso la Triennale fino al 3 luglio.

Foto: Carla Bruni Vogue Italia, 1996
Copyright Michel Comte Estate / I-Management SA

Silvia
addictedtoshopping.it

 
 

Leave your comment